Ho deciso di mostrare alcuni casi clinici che ho affrontato per condividere la mia pratica clinica.

PROTESI ESTETICA

L'estetica dentale è una branca dell'odontoiatria che si occupa dei problemi legati all'armonia orale, con l'obiettivo di regalare un sorriso perfetto.
È un trattamento che mira a riabilitare principalmente i denti anteriori affetti ad esempio da discromie, precedenti restauri inadatti per colore e forma, oppure per migliorare la forma e la resa estetica ricorrendo anche all'applicazione di faccette estetiche.

RIFACIMENTO ESTETICO INCISIVO SUPERIORE

La paziente si presenta alla mia attenzione richiedendo di ripristinare l'estetica dell'incisivo centrale superiore di sinistra perché ormai il trattamento protesico precedente non risulta più adeguato per quanto riguarda il colore e la forma. Inoltre si nota il bordino metallico e la sottostante radice scura.
Il trattamento ha richiesto prima di tutto il ritrattamento endodontico dell'elemento data la presenza di radiotrasparenza periapicale e successivamente uno sbiancamento endodontico per schiarire la porzione radicolare sovragengivale.
Successivamente sono state realizzare le fasi protesiche con un primo provvisorio che nel tempo è stato modificato per equiparare le parabole gengivali per rendere simmetrico l'incisivo superiore di destra con quello di sinistra.
Infine, è stata realizzata la protesizzazione finale che denota una buona integrazione cromatica e di forma con i denti adiacenti.

DISCROMIA INCISIVI SUPERIORI

La paziente si presenta alla mia attenzione per correggere il colore e la conseguente resa estetica degli incisivi superiori. 
Il trattamento ha richiesto prima di tutto la terapia endodontica degli elementi (alcuni di essi erano già stati trattati).
Successivamente è stato applicato un provvisorio dall'elemento 12 a 22 per iniziare a migliorare la resa estetica e a correggere anche l'aspetto gengivale.
La fase seguente (in fase attuale di realizzazione) ha previsto lo sbiancamento degli elementi contigui (canini e premolari superiori e denti inferiori) per permettere di rilevare un colore più chiaro e poter terminare la protesizzazione definitiva dei denti superiori con una migliore risultato.