Chirurgia estrattiva

La chirurgia estrattiva è forse la forma di chirurgia orale più frequente. Si ricorre ad essa quando:

  • un elemento dentale risulti particolarmente compromesso (fratturato, cariato sottogengiva, assenza di supporto parodontale stabile) e nessuna terapia endodontica, conservativa e protesica potrebbe recuperarlo;

  • un elemento dentale è in inclusione o seminclusione ossea (l'elemento è rimasto "intrappolato" nella gengiva oppure nell'osso), cosa che si verifica soprattutto nei denti del giudizio;

  • non si verifica la caduta spontanea dei denti decidui, per cui si deve intervenire per permettere ai denti permanenti di erompere

denti del giudizio rossi.jpeg

Generalmente le fasi di un'estrazione sono:

  1. anestesia locale e/o eventuale sedazione cosciente nei casi complessi oppure quando il paziente si presenta in stato ansioso non gestibile o non collaborante

  2. eventuale incisione e scollamento di un lembo

  3. lussazione dell'elemento dentale con leve 

  4. eventuale utilizzo di strumenti rotanti (manipolo dentale con frese ossivore oppure strumenti piezoelettrici tipo Piezosurgery)

  5. creazione di spazio attorno al dente (osteotomia) ed eventuale separazione del dente in più frammenti (odontotomia) per favorirne l'uscita

  6. fuoriuscita del dente mediante leve e/o pinze

  7. curettage alveolare e disinfezione dell'alveolo

  8. applicazione della sutura

In alcune situazioni cliniche particolari, a discrezione del clinico, può essere utile ricorrere a strumenti piezoelettrici, come il Piezosurgery.
Esso è uno strumento ad ultrasuoni che ha la peculiarità di avere delle frequenze in grado di agire esclusivamente a livello osseo, permettendo di andare a operare anche vicino a strutture "nobili" come vasi e nervi, senza arrecare danni. Ciò non può avvenire con un normale manipolo/turbina con fresa ossivora. 

Tale strumento, però è da considerarsi come un aiuto in più per il clinico ma non uno strumento essenziale per la chirurgia estrattiva.

piezo tips_edited.jpg
cordone piezo.jpeg

Piezosurgery